fbpx

“Non mi piaccio e non vedo il significato nella mia vita”

Non mi piace tutto in me stesso: figura, carattere, voce, aspetto. Sono una persona scomparsa, non vedo alcun senso in niente. Dentro di me la lotta tra quelli che sono, e nel frattempo chi voglio essere. Ma la lotta è più passiva. Non succede

Molte ragazze hanno paura di fare sesso durante le mestruazioni a causa della paura delle dolorose sensazioni e delle opportunità di infettare malattie infettive, altre, al contrario, come un sempliciotto ha fatto amare un bell uomo vivendo un desiderio più forte e credono che durante questo periodo non si può essere preferiti, preferisci non fermare il tuo attività sessuale durante questo periodo. Scopriamo quale di loro più vicino alla verità e perché.

nulla, faccio solo quello che soffro. Ho un’immagine di una persona ideale a cui non posso mai corrispondere e mi uccide.

Nastya, è molto triste leggere che una giovane donna si definisce una persona “mancante”. Già il fatto che cerchi supporto, dice che sei una persona adulta e consapevole che può capire il suo bisogno e fare almeno alcuni passi per soddisfarla. E questo è già molto!

Non sei affatto passivo. Scrivi una lettera è già un’azione attiva, il testo non si è inviato.

Ho il sospetto che la tua insoddisfazione con te stesso sia apparsa con un accenno di uno dei membri della famiglia. Di solito, se sentiamo affermazioni sul nostro aspetto, studio, comportamento dall’infanzia, cresciamo con un senso di insoddisfazione con noi stessi. Tuttavia, ora stai costruendo la tua vita e devi corrispondere esclusivamente ai tuoi standard.

Sforzarsi dell’ideale non è male, ma non sempre funziona per raggiungerlo. Cosa allora fare? Consenti a te stesso di essere quello che sei. Imperfetto, dubbio. Concediti anche insoddisfazione con se stessi. Dai a tutte le tue carenze il diritto di esistere.

Questo non significa che rifiuterai lo sviluppo. È solo che il lavoro su te stesso inizia con l’adozione di se stesso, altrimenti, anche dopo aver raggiunto i parametri e le caratteristiche necessari, non sentirai gioia.

Ti consiglierei di cercare una consulenza con uno psicologo e con il suo aiuto per imparare ad accettarti.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *